diario · esigenze da dentro · minivisioni personali · pensieri allungati

I pensieri e il silenzio

Quando non hai nulla da dire taci. Mi pare che si dica così. A me pare che sia invece, proprio l’inverso. E quando sono silenziosa che c’è qualcosa dentro che si sta formando un pensiero una sensazione, magari anche una decisione importante. Ed quindi proprio in questi momenti che cerco il contatto con me stessa e forse mi preoccupo anche un po’. I pensieri viaggiano almeno su due binari diversi il primo è quello facilmente accessibile, il secondo è più sotterraneo quasi inarrivabile. Per sentirlo, ho bisogno di fermarmi e trovare la porta giusta che mi apre quella parte più profonda dove si muovono ancora emozioni e pensieri senza nome, intervenire in questo luogo mi permette spesso di non agire con fretta ed è un modo per evitare di essere troppo istintiva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...