pensieri allungati · Schizzi

le elementari, e piccoli ricordi.

Il fiatone e la corsa lungo il corridoio e poi a scivolare fino all’imboccatura delle scale, con la possibilità di poterlo ripetere minimo due volte per tornare a casa, i saltelli sui marmi neri e quelli bianchi da non toccare assolutamente, la coda di cavallo tiratissima ma al ritorno da scuola più che sfatta, che mi faceva mia madre il mattino. Questi alcuni momenti che ricordo volentieri dei miei giorni alle elementari. La cosa bella è che non ricordo assolutamente cosa vestivo che marca usavo e neanche che cartella avessi o che diario portavo giornalmente a scuola, manco lo guardavo. Si pensavo ad altro, oppure non pensavo a nulla!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...